Alta Qualità Dal 1935

 

  Pagina Principale

Homepage

L'AZIENDA

chi siamo

dove Siamo

dicono di noi

50 anni di...

bioagricoltura

e-mail

link utili

Guida olio

partner

L'OLIO

vetrina

caratteristiche

premi ricevuti

prezzi

 

PRODOTTI

Olio extra vergine di oliva  da agricoltura biologica

Proponiamo un prodotto di alta qualità, puntando ad una vendita diretta ed esclusiva.

Richiedeteci un preventivo. Il preventivo è gratuito e naturalmente è privo di qualsiasi impegno. Solo successivamente al preventivo deciderete se effettuare l'acquisto inviandoci espressamente un ordine via e-mail e/o telefono-fax. 

Effettuiamo spedizioni con corriere espresso direttamente presso la vostra sede in tutta Italia e all''estero.

In azienda siamo abilitati alla vendita diretta al consumatore.

Abbiamo due linee di prodotto:

1) olio extra vergine di oliva da agricoltura biologica estratto a freddo"CHIUSE I RENARI" ottenuto da olive di cultivar Moraiolo, Frantoio e Leccino che mostra una maggiore intensità di fruttato di amaro e piccante.

2) olio extra vergine di oliva da agricoltura biologica estratto a freddo "LECCIO" ottenuto da olive di cultivar Leccino che mostra una minore intensità di fruttato, di amaro e di piccante.

 

(Click su "VEDI" per aprire la pagina delle caratteristiche)

 

Immagine Formato filtrazione Caratteristiche Disponibilità

Bottiglie da:

0,25 litri

0,5 litri

0,75 litri

si

VEDI

si

Lattine da:

-1 litro

-3 litri

-5 litri

si

VEDI

si

magnum bettini.jpg (23452 byte) Confezione regalo (una bottiglia da 3 litri in un elegante astuccio in legno) si

VEDI

si 

 

CONDIZIONI DI VENDITA:

Riportiamo i prezzi finali di alcune quantità/formati, click qui.

Per quantità diverse da quelle riportate alla pagina di cui al link sovrastante, richiedeteci un preventivo gratuito e completo delle spese di spedizione, inoltrando una e-mail a: proforma@aziendabettini.com

In alternativa contattateci telefonicamente al numero: 0742/378127 o 340/4139294

 

Il consumatore potrebbe obiettare:

A casa compriamo "Olio di Oliva imbottigliato ": perché il vostro olio costa di più?

I) la produzione biologica, l'estrazione a freddo e la produzione che segue i più rigorosi standard di qualità, implica un notevole aumento dei prezzi (si veda anche l'articolo qui sotto)

OLIVICOLTURA BIOLOGICA: MENO PROBLEMATICA CHE IN PASSATO LA DIFESA FITOSANITARIA, SONO I COSTI E LA SCARSA PRODUZIONE A RENDERE POCO CONVENIENTE PASSARE AL METODO ORGANICO (di R.T) (09-Giugno 2007)
L’agricoltura biologica rappresenta, per molti, un modo per rispettare maggiormente l’ambiente, per trovare un equilibrio con la natura e quindi per produrre “meglio”.
Purtroppo, per ottenere questi risultati, si sconta un aumento consistente dei costi di produzione, maggiori difficoltà nel controllo fitosanitario di alcune patologie e, soprattutto, una diminuzione della produttività degli alberi.
A fronte di un aumento dei costi stimato intorno al 20-30%, dovuto soprattutto all’alta incidenza dei mezzi tecnici bio (concimi e fitofarmaci) e delle spese di certificazione, la riduzione della produzione, secondo uno studio greco, è del 30-50% rispetto a un’azienda olivicola condotta secondo il metodo tradizionale.
Stando a questi dati, un olio extra vergine d’oliva biologico dovrebbe costare più del doppio di un omologo, ugualmente di buona qualità, ottenuto da agricoltura convenzionale o integrata. 
Un strategia aziendale che punti sulla filiera corta, sulla vendita diretta può sicuramente fornire migliori risultati, ma difficilmente, anche adottando economie di scala, si produrranno redditi accettabili.
Il reale problema risulta infatti la produttività degli alberi che, è opinione e sensazione ormai comune e diffusa, è decisamente inferiore rispetto a piante coltivate secondo i metodi convenzionali o integrati.Tra i primi studi a quantificare la riduzione della produzione imputabile al metodo di coltivazione, il lavoro presentato dal Prof. Vemmos dell’Università di Atene, ha sicuramente il pregio della chiarezza.
Il vero fattore limitante per una reale diffusione dell’olivicoltura biologica è quindi la riduzione della produttività degli alberi con un’incidenza non trascurabile sul conto economico aziendale.
Bibliografia: - Vemmos et al, Initial results from a study of soil fertilità and leaf nutrient status in conventional and organic olive orchards, Atti Olivebioteq 2006, Vol II, Pag. 201-204
Fonte: http://www.teatronaturale.it (09 Giugno 2007 TN 22 Anno 5)

II) Il vostro olio è ottimo! Mandatemene 1000 bottiglie ogni mese!
Purtroppo la produzione è limitata: una volta terminato l'olio della stagione occorre attendere fino all'anno successivo. 

III) Il vostro olio deriva da olivi geneticamente modificati?    NO !!!

 

Di seguito riportiamo la normativa  in materia di vendita a distanza a tutela del consumatore:

DL 22 maggio 99 (normativa in materia di vendita a distanza)

DL 31 marzo 98 (vendita per corrispondenza) (necessita win-zip)

Legge 31 dicembre 96 (tutela della privacy) (necessita win-zip)

click qui per scaricare win zip

 

Il Diritto di recesso del consumatore si applica:

Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro il termine di 10 giorni dalla data di arrivo del bene, di una comunicazione scritta all'indirizzo geografico della sede del fornitore mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex e facsimile, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.

Le uniche spese dovute dal consumatore per l'esercizio del diritto di recesso sono le spese dirette di restituzione del bene al mittente.

 

 

Homepage           Pagina Principale